Come scegliere un cofanetto di abbonamento a Whisky

degustazione di whisky

Una scatola di whisky in abbonamento è la vostra porta d’accesso a nuovi gusti e piaceri più raffinati. Se siete amanti del whisky pregiato e volete vivere esperienze diverse, allora dovreste scegliere un abbonamento al whisky e selezionare con cura una confezione che soddisfi le vostre preferenze. Ogni bevitore di Whisky ha una gamma di preferenze. È vero che tali preferenze sono spesso comuni tra gli intenditori, ma voi potreste avere gusti diversi. Per esempio, ci sono molti che non amano i blended e alcuni che non amano i single malt. Allo stesso modo, c’è chi non ama il Bourbon e chi potrebbe essere contrario ai grani utilizzati nello scotch classico.

  • Scegliere un cofanetto di whisky in abbonamento non deve essere difficile. Tutto ciò che dovete fare è conoscere i tipi di marche tra cui potete scegliere. La prima cosa da decidere è la frequenza dell’ordine. È possibile farsi consegnare una scatola ogni mese. È possibile farsene consegnare uno ogni tre mesi. Potete scegliere un abbonamento mensile, trimestrale, semestrale o annuale in base alle vostre esigenze. Il costo è proporzionale, quindi è necessario fare i conti. Se non avete mai provato un abbonamento, potete iniziare con un solo mese e poi decidere se continuare. Non è necessario impegnarsi in una fornitura annuale di Whisky se non si è sicuri. Una volta decisa la frequenza dell’ordine, è il momento di scegliere la qualità di Whisky desiderata.
  • Whisky Flavor offre tre opzioni distinte per gli intenditori. Si possono scegliere diciotto anni, ventuno anni e trenta anni. Va notato che il Whisky invecchiato di diciotto anni è una bevanda premium. Forse sapete che lo scotch viene invecchiato per un minimo di tre anni. Ciò è imposto dalla legge, altrimenti il liquore non può essere etichettato come scotch e quindi non può essere venduto come tale. Esistono requisiti di invecchiamento diversi per i vari tipi di Whisky. Alcune varianti hanno un sapore migliore se invecchiate per otto anni. Alcuni intrugli sono sorprendenti se invecchiati per dodici anni. È opinione diffusa che i Whisky invecchiati per diciotto anni e oltre siano squisitamente superiori a quelli normali che si possono acquistare nei negozi vicini.
  • Potete scegliere diciotto anni per la vostra scatola di whisky in abbonamento. Si può benissimo andare avanti per ventuno o trent’anni. I costi aumenteranno in proporzione. Il Whisky invecchiato per trent’anni è costoso. Otterrete il miglior whisky che il mondo possa offrire. Le bottiglie di Whisky più vecchie del mondo vanno da cinquanta anni a oltre centocinquanta anni. Queste sono ovviamente le bottiglie più rare tra le rare. Ce ne sono alcuni che sono invecchiati per cinquant’anni, ma solo una manciata di quelli più vecchi. Diciotto o ventuno o trent’anni sono un periodo sufficiente per offrire una degustazione senza precedenti. Potete scegliere l’età in base alle vostre preferenze o a ciò che volete concedervi. Anche il costo può influenzare la vostra decisione.
  • La fase finale della scelta di un cofanetto di whisky in abbonamento consiste nell’informarsi meticolosamente sulle marche specifiche. Come abbonati e soprattutto come intenditori, dovete essere in grado di trovare i marchi, gli originali e i sapori più rilevanti. Ogni whisky pregiato ha una consistenza e un sapore distinti. Vi imbatterete in bottiglie che non avete mai assaggiato prima, ma dovreste conoscere un po’ di marche per avere un’idea di cosa aspettarvi, a meno che non vi sentiate a vostro agio ad andare alla cieca per una meravigliosa sorpresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Nessun prodotto nel carrello.