Sul mercato del Whisky raro ci sono whisky falsi

crediti The Whisky Ledger

Un avviso inviato da un commerciante di whisky ha fatto sì che i laboratori iniziassero ad analizzare il mercato dei whisky rari. Per questo motivo, il Centro di Ricerca Ambientale delle Università Scozzesi (SUERC) ha scoperto che 21 bottiglie di whisky scozzese d’annata su 55 erano false o non erano state distillate nell’anno dichiarato. Il loro valore era di decine di migliaia di sterline.

Tra le bottiglie false c’erano una bottiglia di Ardbeg 1885 (un single malt), un raro Thorn’s Heritage dei primi delNovecento (un blended whisky) e un Ardbeg malt imbottigliato negli anni Sessanta.

Rivenditore Rare Whisky 101, con sospetti

È stato il rivenditore Rare Whisky 101 a fornire questi campioni dopo aver notato una serie di whisky di malto rari fraudolenti e contraffatti offerti ad altri rivenditori e case d’asta. Andy Simpson di Rare Whisky 101 ha dichiarato che i risultati del test al carbonio hanno confermato il sospetto che si trattasse di bottiglie di malto e blended d’annata contraffatte ed etichettate in modo errato.

Nel 2018, un Macallan single malt del 1878 acquistato al prezzo di 7.600 sterline in un hotel svizzero da un milionario cinese è stato smascherato come una bottiglia falsa. Un laboratorio dell’Università di Oxford e una società scozzese di analisi degli alcolici lo hanno analizzato, confermando i sospetti di Rare Whisky 101.

Attualmente si assiste a un boom mondiale del mercato dei whisky rari. I distillatori stanno investendo molto in nuovi impianti per produrli e promuoverli. In base al numero di bottiglie false trovate nei test recenti, si prevede che circa 41 milioni di sterline di whisky raro in circolazione in tutto il mondo siano false.

Dubbi sul mercato del whisky raro

Secondo Rare Whisky 101, queste prove hanno sollevato dubbi su questa industria. È necessario affrontare il problema del commercio di Whisky rari prima che provochi un danno a lungo termine al mercato e alla fiducia dei clienti. Andy Simpson afferma inoltre che alcuni di questi whiskey falsi possono causare danni alla salute umana in quanto contengono ingredienti tossici e adulterati, non accettati dalle aziende che si occupano di salute e sicurezza.

Simpson aggiunge di aver “acquistato del whisky falso in passato ed è particolarmente orribile quando si scopre di aver pagato qualcosa che non è quello che dice”. “Le persone si nascondono dicendo che non è un problema. È davvero un problema”.

Inoltre, aggiunge Simpson, “vogliamo che la gente si alzi, che ascolti e che guardi questo”? Il suo consiglio ai clienti e ai commercianti è che “se si tratta di un single malt che dichiara di essere antecedente al 1900, bisogna presumere che sia colpevole e poi dimostrare che è innocente. Non ne ho mai trovato uno innocente in 30 anni”.

La soluzione non è chiara

Quando si apre una bottiglia il suo valore viene immediatamente distrutto. Questo rende impossibile dimostrarne la provenienza quando si cerca di venderlo come un vero e proprio whisky raro. È necessario avere una polizia o delle autorità per la sicurezza alimentare per affrontare il problema. In questo modo, la bottiglia fraudolenta verrebbe attaccata direttamente alla fonte.

Il responsabile del laboratorio SUERC, il professor Gordon Cook, afferma di aver costruito un nuovo database con campioni di Whisky forniti dai distillatori. Ciò consente ai ricercatori di effettuare test e controlli incrociati accurati sui campioni. Egli afferma che non tutti i campioni raccolti erano falsi.

Cook aggiunge: “Di recente abbiamo analizzato quattro bottiglie di Whisky, che si presume siano state distillate tra la metà del XIX e l’inizio delXX secolo, per il grande pubblico. Di queste, tre erano autentiche, quindi esistono whisky davvero antichi e rari”?

Per chi opera nel mercato dei whisky rari, è necessario seguire queste notizie per capire quali sono autentici e quali sono falsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Nessun prodotto nel carrello.