No fail, cocktail al whisky – Scotch Whisky

whisky cocktail

No fail, cocktail al whisky – Scotch Whisky

È in arrivo una nuova serie di articoli con consigli e ricette per i migliori cocktail a base di Whisky da preparare a casa. Il clima caldo e la brezza estiva dovrebbero ispirare il vero barman o la vera barista che è in voi, e noi siamo qui per aiutarvi ad abbagliare durante i mesi estivi.

Iniziamo con alcuni cocktail unici a base di Whisky e Scotch. Anche se noi abbiamo scelto Glenfiddich, potete prepararli con qualsiasi whisky di vostra scelta.

Glenfiddich

Fondata nel 1886 da William Grant a Dufftown, in Scozia, la distilleria Glenfiddich ha sviluppato whisky single malt che sono ancora molto apprezzati.

Il processo di produzione conferisce al Whisky un sapore unico. Viene distillata in un’unica distilleria con un processo di distillazione in alambicco, da grani maltati schiacciati con acqua naturale proveniente dalle sorgenti di Robbie Dhu. Successivamente, il whisky viene fatto maturare in diverse botti, come quelle di rum provenienti dai Caraibi, di bourbon whisky dall’America e di Sherry da Jerez in Spagna. L’invecchiamento in queste diverse botti influenzerà il sapore creando essenze e aromi unici.

Seguendo tradizioni consolidate nel tempo, i loro alambicchi sono realizzati a mano da un team di artigiani e ramai dedicati in loco, che ne garantiscono la qualità e l’attenzione ai dettagli.

La loro gamma comprende whisky di 12, 15, 18 e 21 anni, apprezzati in tutto il mondo dagli appassionati di Scotch.

Cocktail a base di Whisky Glenfiddich

Scotch Tom Collins

Si tratta di una deliziosa bevanda acida perfetta per ogni occasione. Poiché è davvero facile da realizzare, potete mostrare ai vostri amici le vostre abilità di miscelazione in uno stile molto rinfrescante.

  • 6 pennellate di succo di limone
  • 1 oz. Glenfiddich (o qualsiasi altro scotch di vostra preferenza)
  • Club Soda
  • Ciliegia al maraschino

In uno shaker, mescolare il succo di limone con il Glenfiddich e alcuni cubetti di ghiaccio. Filtrare il tutto in un bicchiere Collins (un bicchiere alto e allungato) con ghiaccio e riempirlo con club soda. Per dare un aspetto professionale, aggiungere una fetta di limone con una ciliegia al maraschino. Sarà un’attrazione per tutti gli ospiti a sorpresa di quest’estate!

tom collins

Il ragazzo Rob

Il famoso Waldorf-Astoria di New York creò questo fantastico cocktail nel 1890. L’ispirazione viene dal famoso spettacolo di Broadway “Rob Roy”? che raccontava la storia del Robin Hood scozzese delXVIII secolo. Questo cocktail ha anche introdotto lo scotch nella società americana.

La sua semplicità permette al Whisky di risplendere, quindi assicuratevi di scegliere con saggezza. Consigliamo il Glenfiddich, che offre un sapore e un tocco unico.

Il Rob Boy è noto anche come cocktail Scotch Manhattan per la scelta del whisky. È questo che distingue il Rob Boy da tutti gli altri cocktail Manhattan. È senza dubbio una di quelle ricette che ogni barman deve conoscere, quindi è perfetta da aggiungere alla vostra lista di cocktail estivi.

  • 1½ oz. Glenfiddich (o qualsiasi altro scotch di vostra preferenza)
  • ¾ oz. Vermouth dolce
  • Angostura Bitters
  • Ciliegia al maraschino

Mescolare bene in un mixing glass alcuni cubetti di ghiaccio, il Whisky, il vermouth dolce e un pizzico di angostura bitters. Filtrare in un bicchiere da cocktail raffreddato e completare con una ciliegia al maraschino per un look professionale. Nessuno potrà resistere ai suoi sapori e al suo splendido colore!

Rob Boy cocktail

Queste due incredibili ricette vi permetteranno di iniziare in modo fantastico questa nostra piccola avventura. Restate sintonizzati per le prossime incredibili idee che condivideremo durante i mesi estivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Nessun prodotto nel carrello.